Fiori rosa

Fiori rosa

giovedì 18 ottobre 2012

Amico mio


Non sono né un artista né un poeta.
Ho trascorso i miei giorni scrivendo e dipingendo,
ma non sono in sintonia
con i miei giorni e le mie notti.
Sono una nube,
una nube che si confonde con gli oggetti,
ma ad essi mai si unisce.
Sono una nube,
e nella nube è la mia solitudine,
la mia fame e la mia sete.
La calamità è che la nube, la mia realtà,
anela di udire qualcunaltro che dica:
<<Non sei solo in questo mondo
ma siamo due, insieme,
e io so chi sei tu>>.


Kahlil Gibran

mercoledì 10 ottobre 2012

Per Amore




Per Amore
Scriviamo di gentilezza e di sogni?
bastano tre righe?
Sono troppe per chi legge i giornali,
per chi sta inchiodato alla TV,
per quel che accade nelle nostre strade,
la violenza, la tortura, lo stupro, la rapina,
la miseria, la mafia, la guerra e....
l'imperante volgarità.
.
Sono poche per chi di luce vede uno spiraglio,
e tutto fa perchè rimanga tale,
e tenta a fatica di allargarlo.
Non per magia non per illusione
ma per amore di chi oggi è bambino, 
nulla sa ma attende il suo destino.
.
Per amore di chi della gioventù lontana
ha solo una fuggevole visione,
e, trepidante, vuole la tua mano,
aspetta tenerezza e il tuo sorriso,
che va diritto al cuore stanco
e rende più sicuro
l'incerto e ormai breve cammino.
.
Wanda De  Giorgis
.
.