Fiori rosa

Fiori rosa

venerdì 11 marzo 2011

Silenzio


Vorrei sedermi vicino a te in silenzio,
ma non ne ho il coraggio; temo che
il mio cuore mi salga alle labbra.

Ecco perchè parlo stupidamente e nascondo
il mio cuore dietro le parole.
Tratto crudelmente il mio dolore per paura
che tu faccia lo stesso.

Tagore


da Gitanjali


Mark Keathley


Credevo che il mio viaggio
fosse giunto alla fine
mancandomi oramai le forze
Credevo che la strada
davanti a me
fosse chiusa e le provviste esaurite.
Credevo che fosse giunto
il tempo
di trovare riposo
in una oscurità pregna
di silenzio.
Scopro invece che i tuoi
progetti
per me non sono finiti
e quando le parole ormai
vecchie
muoiono sulle mie labbra
nuove melodie nascono dal
cuore;
e dove ho perduto le tracce
dei vecchi sentieri
un nuovo paese mi si apre
con tutte le sue meraviglie.

Tagore